Propri effetti personali

I cittadini UE possono liberamente portare con sé tutti i propri effetti personali senza restrizioni ad eccezione di armi di ogni tipo. I veicoli non sono considerati effetti personali e viene imposta una tassa di registrazione al trasferimento della residenza a Malta.
I cittadini residenti in altri stati devono dimostrare di cambiare residenza per trasferire i propri effetti personali senza pagare delle tasse.
www.gattshipping.com

Importazione di Automobili

  • Nel trasferimento della residenza a Malta, le auto usate (ad es. in possesso da più di sei mesi o con più di 6.000 chilometri), provenienti dagli stati membri UE non sono soggette a IVA sui costi (CIF). Tuttavia sono soggette alla completa tassa di immatricolazione e IVA.
  • Le auto nuove provenienti dai paesi UE sono soggette a IVA sul valore CIF, alla tasse di immatricolazione e ad IVA. Le auto provenienti da paesi non-UE sono anche soggette a dazi doganali.
  • I proprietari di auto usate devono notificare all’Ufficio della Motorizzazione Civile (LTD) l’arrivo del veicolo entro una settimana dall’arrivo. Entro un mese dall’arrivo, il veicolo deve essere registrato.
  • I valori minimi della tassa di immatricolazione applicati dipendono dalla capacità cubica del veicolo. Alla registrazione di auto usate, i proprietari devono esibire il Certificato VRT, la polizza di assicurazione e il libretto originale. Nel caso di auto nuove, verrà richiesta una copia della fattura e del certificato di conformità.
  • http://www.maltatransport.com/en/ltd/motorvehicles/registration/registrationtax.shtml?s=D5A5B4A5-7D6509121535-3417
  • www.maltatransport.com/en/AFTPFRVehicles.pdf

Importazione di Animali

Lo Schema di Viaggio per gli animali domestici permette agli animali domestici carnivori (cani, gatti, furetti), provenienti da paesi qualificati, di entrare a Malta senza quarantene, a condizione che vengano soddisfatti i requisiti specificati nel Provvedimento Legale 169/2001. Lo Schema di Viaggio per gli animali domestici non è applicabile agli altri animali domestici.
Per l’ingresso di un animale domestico a Malta è richiesto:

  • Un Certificato Ufficiale che attesta che l’animale è dotato di un microchip, che è stato vaccinato e sottoposto ad analisi del sangue.
  • Un certificato ufficiale firmato e timbrato da un veterinario, che attesta che l’animale ha eseguito i trattamenti contro zecche e tenia e che indica la data di tali trattamenti.
  • Una dichiarazione ufficiale che testimonia che l’animale domestico non è uscito dall’area dei paesi qualificati.
  • Ai proprietari viene richiesto di acquisire la certificazione necessaria prima di mettersi in viaggio, compresi i certificati richiesti per entrare negli altri paesi.

    Gli animali domestici non possono fare ingresso a Malta fino ad almeno sei mesi dopo la data in cui il veterinario ha eseguito un’analisi del sangue che ha come risultato la sieroneutralizzazione.
    Qualsiasi animale domestico carnivoro proveniente da paesi che non sono qualificati per lo schema di viaggio per gli animali domestici, incluse Repubblica Ceca, Estonia, Ungheria, Lettonia, Lituania, Polonia, Slovacchia e Slovenia, saranno automaticamente tenuti in quarantena per sei mesi.
    Gli animali domestici che entrano a Malta da paesi qualificati senza confini geografici (ad es. Regno Unito, Repubblica di Irlanda, Australia, Nuova Zelanda), che sono stati vaccinati contro la rabbia ma non sono stati sottoposti ad analisi del sangue o che non soddisfano il requisito dei sei mesi a seguito dell’analisi del sangue, saranno tenuti in quarantena per 21 giorni. Questi animali domestici possono essere portati a Malta dopo un periodo minimo di 21 giorni dalla vaccinazione contro la rabbia.
    Gli animali domestici che entrano a Malta necessitano di una licenza di importazione rilasciata dalla Divisione di Regolamentazione Veterinaria ad Albertown, Marsa – tel. nos. (+356) 21225638 est. 371.
    www.veterinary.gov.mt e-mail : info@veterinary.gov.mt

MENU